Scrivici

Per mandare una tua opinione, segnalare un articolo, scrivere una lettera o altro: arcigayveronablog@gmail.com

giovedì 26 aprile 2012

NICOLA è OGNUNO DI NOI!


NICOLA è OGNUNO DI NOI!
VERONA - Lunedì 30 aprile 2012
piazzetta Tommasoli (porta Leoni - Verona) dalle ore 20.00
MOBILITAZIONE ANTIFASCISTA

Nel quarto anniversario dell'uccisione di Nicola Tommasoli, promuoviamo uno spazio di riflessione
pubblica, di mobilitazione e di denuncia. Per ricordare i fatti del 2008 e i tanti altri fenomeni razzisti e
neofascisti che l'attualità purtroppo ci racconta. E per sottolineare, soprattutto, le tante forme
di resistenza che ad essi si contrappongono.

Lunedì 30 aprile appuntamento in piazzetta Tommasoli (porta Leoni - Verona) dalle 20.00 in poi con:

-  interventi, scritti, riflessioni sulla realtà politica locale e in ricordo di Nicola
-  promemoria sulle vicende passate e presenti della politica veronese
-  proiezioni
-  Cafè Desordre in concerto.

Sarà disponibile anche un buffet popolare.
----------------------------------------------------------
Cittadine e cittadini antifascist*, Verona

sabato 21 aprile 2012

MO(VI)MENTI VIOLA - Cristina Gramolini al MILK

Sabato 21 Aprile 2012, alle ore 21 presso il MILK CENTER, per il ciclo d'incontri e conferenze "MO(VI)MENTI VIOLA", organizzato da ARCILESBICA JULIETTE &JULIETTE di Verona, ci sarà l'incontro con le scrittrici del libro "IL MOVIMENTO DELLE LESBICHE IN ITALIA", fra cui CRISTINA GRAMOLINI (Ex segretaria nazionale di Arcilesbica e componente dell'attuale segreteria).
L'incontro è aperto a tutti.

Incontro con buffet

Per Informazioni: 349.0505031

www.julietteverona.it

Michele Bertucco alla comunità LGBT veronese: "Lavoriamo insieme per cambiare questa città"

Giovedì 19 Aprile presso l'ex sala consigliare di Madonna di Campagna, si è tenuto l'incontro "Dalla città dei divieti alla città dei diritti", organizzato da Sinistra Ecologia e Libertà di Verona (SEL) con ospiti-relatori: ALESSANDRO ZAN, attista storico di Arcigay, assessore del Comune di Padova e coordinatore nazionale forum diritti di SEL e MICHELE BERTUCCO, Candidato Sindaco di Verona dell'intero centro sinistra alle elezioni amministrative del prossimo 6 e 7 Maggio 2012.

In sala erano presenti cittadini, militanti di SEL e diversi attivisti e persone del mondo lgbt veronese, quasi tutti di area "MILK", cioè Arcigay e Arcilesbica. 
Alcuni di questi candidati per il comune e circoscrizioni in partiti (SEL, IDV, PD) che sostengono MICHELE BERTUCCO.
Dopo un ampio e illustrativo intervento di ALESSANDRO ZAN, sulla situazione dei diritti civili (negati) in Italia, ed il paragone fra Verona, che conserva ancora alcune mozioni antigay approvate nel 1995 e Padova, che invece ha approvato una mozione ed un registro per il riconoscimento delle coppie di fatto; Zan ha annunciato che presto verrà lanciata una nuova ed ampia iniziativa nazionale sui diritti, che coinvolgerà associazioni, partiti, movimenti e singoli cittadini. 

E' dimostrato da studi e ricerche; ha concluso ZAN, che i paesi dove le persone lgbt hanno più diritti, sono anche i paesi dove economicamente si sta meglio e dove la qualità della vita in generale è migliore per tutti i cittadini.

MICHELE BERTUCCO, nel suo intervento, ha esordito nel dirsi infastidito riguardo la politica di una certa area antagonista lgbt minoritaria, che a Verona tutti conoscono, politica che non costruisce e non porta da nessuna parte (questo era il senso) e ha promesso ai candidati e rappresentanti della comunità lgbt presenti un impegno e un percorso serio, qualora riuscisse a diventare Sindaco di Verona.

Un percorso non facile (viste le possibili alleanze in caso di ballottaggio) da elaborare e percorrere insieme, che potrebbe essere riassunto con uno slogan:  
"Lavoriamo insieme per cambiare questa città".
Entrambi i relatori hanno fatto appello a combattere l'ondata di populismo ed antipolitica generale che si sta diffondendo, facendo di "ogni erba un fascio",a causa di scandali e corruzione che ultimamente stanno interessando anche il partito di Flavio Tosi, cioè la Lega Nord.


Di Zeno Menegazzi

lunedì 16 aprile 2012

dalla città dei DIVIETI a LA CITTA' DEI DIRITTI


dalla città dei DIVIETI a LA CITTA' DEI DIRITTI  
 
Giovedì 19 aprile 2012 alle ore 20,45ex sala consiliare in Piazza Madonna di Campagna 1/A

 incontro con

ALESSANDRO ZAN
assessore del Comune di Padova
coordinatore nazionale Forum Diritti Civili di SEL

con la partecipazione di 
MICHELE BERTUCCO
candidato sindaco 

 
Si parlerà di testamento biologico, registro delle coppie di fatto, consulta elettiva degli immigrati, ecc.
Anche Verona , veneta ed europea, diventi CITTA' DEI DIRITTI.
E' invitata la cittadinanza.
 
Organizzato da
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' DI VERONA

domenica 8 aprile 2012

I Diritti nella Città dell'Amore - Incontro

Martedì 10 Aprile, ore 18,30Bar Hp3 (ex GustoBio) 

Innovare PD
e Damiano Fermo, Candidato PD per il Comune di Verona, organizzano un aperitivo confronto con Ivan Scalfarotto aperto alla cittadinanza sul tema dei diritti civili nell’amministrazione della città.

Può Verona dotarsi -come già altre città italiane - di un registro delle coppie di fatto?

 Ne parleremo con Ivan Scalfarotto, vicepresidente nazionale del Partito Democratico, da sempre all’avanguardia su questi temi, autore del libro “In nessun Paese. Perché sui diritti dell’amore l’Italia è fuori dal mondo” (Piemme 2010).

Interverranno Damiano Fermo delle #bicigialle, candidato consigliere ed esponenti del movimento Lgbt veronese e le altre associazioni sensibili a questi temi.

Martedì 10 Aprile 2012 alle ore 18.30 presso Bar Hp3 (ex GustoBio),
Via Fabio Filzi, 3 in centro a Verona



Vai all'evento su Facebook: http://www.facebook.com/events/355951354455974/

LGBT Politica e Movimento / Politica del Movimento

LGBT Politica e Movimento / Politica del Movimento - Blog di informazione e discussione politica a cura di Arcigay Pianeta Urano Verona e Arcilesbica Verona